Museo Nazionale

Museo Nazionale

Situato nell'impareggiabile cornice del Palazzo Reale di Bucarest, il Museo Nazionale d'Arte Rumena raccoglie le ospita un' eccellente collezione d'arte medievale e moderna.

Dovuto alla sua posizione privilegiata, davanti alla Piazza della Rivoluzione, il museo subì gravi danni durante la rivoluzione del 1989 e rimase chiuso per dieci anni, durante i quali furono realizzati grandi opere di restauro.

Percorrendo il museo

Il museo è organizzato in due grandi gallerie, quella d'arte nazionale rumena e quella d'arte europea.

Galleria d'Arte Nazionale Rumena

Le aree dedicate alla collezione d'arte medievale rumena ospitano magnifici tesori, alcuni dei quali furono recuperati dai monasteri che Ceausescu fece distruggere.

Al secondo piano, la galleria d'arte rumena moderna riunisce sculture e dipinti degli artisti più noti del paese, come Constantin Brâncuși, Milita Petrașcu, Dimitrie Paciurea, Theodor Aman, Nicolae Grigorescu, Theodor Pallady, Gheorghe Petrașcu o Gheorghe Tattarescu.

Galleria d'Arte Europea

Quest'area del museo include eccellenti opere d'arte dei grandi maestri d'arte europea, tra cui troviamo lavori di El Greco, Tintoretto, Rubens, Jan van Eyck, Jan Bruegel el Viejo, Rembrandt e Monet.

Un gran museo

Il Museo Nazionale d'Arte Rumena vanta una gran collezione di opere che conquista amanti dell'arte e non: passeggiare per le sale delle sue gallerie significa immergersi in un mare di bellezza e cultura!

Si tratta di un museo piuttosto grande, quindi vi con sigliamo di visitarlo solo se avete il tempo sufficiente per una visita di almeno due o tre ore.

Orario

Da mercoledì a domenica: dalle 10:00 alle 18:00.

Prezzo

Galleria Nazionale: 15 LEI.
Galleria d'Arte Europea: 15 LEI.
Biglietto combinato: 25 LEI.

Trasporto

MetroPiata Romana, linea M2.
Autobus: linee 162, 133, 178, 300, 368 e 381.